#sosteniamoiltuocomfort

SANICHEMdisinfettante per filtri e batterie di condizionamento

Caratteristiche generali: Prodotto liquido sanificante disinfettante che elimina i batteri che si formano negli impianti di condizionamento, igienizza le superfici a contatto con l’aria, garantisce la corretta sanificazione grazie alla combinazione di una molecola alcolica e dai sali di benzalconio, è, inoltre, un ottimo sanificante per molti altri usi di pulizia. Prodotto concentrato a base di poliesametilen biguanide, sali qua- ternari di ammonio ed isopropanolo attivo su un’ampia gamma di microrganismi. Efficace nell’abbattimento della Legionella Pneumophila che provoca la Legionellosi o malattia del legionario. 

Campo di applicazione: Indicato per l’uso su: unità interne di climatizzazione split system, ventilconvettori, filtri, deumidificatori, unità di trattamento aria, aerotermi, centrali di trattamento aria, recuperatori di calore, boc- chette e diffusori, canali di distribuzione aria, sistemi ventilanti. 

Modalità di utilizzo: Applicare il prodotto pronto all’uso nebulizzandolo sulla superficie da igienizzare. Il prodotto è diluibile in acqua fino al 10% (10 litri prodotto su 100 litri di acqua). Lasciare agire senza risciacquare. 

SANITpulitore igienizzante bombola aerosol da 400 ml in soluzione schiumosa disinfettante per filtri e batterie di condizionamento

LINEA PRODOTTI DEPURCHEM SPECIFICI PER LA SANIFICAZIONE DI SUPERFICI E PAVIMENTI

IPOX6:potabilizzante, disinfettante

Caratteristiche generali: IPOX6 è una soluzione di ipoclorito di sodio al 6%. 

Campo di applicazione: Trattamento di potabilizzazione e disinfezione su acque di pozzo o di sorgente, disinfezione impianti. È un ottimo disinfettante se utilizzato direttamente nella pulizia ed igienizzazione di tutte le superfici ed anche indicato per: cisterne, vasche e piscine. Adatto per la potabilizzazione e la deferrizzazione delle acque se dosato in maniera continua e proporzionale, mediante pompe dosatrici. 

Modalità di utilizzo: Per lavaggio di tutte le superfici, bonifica, pulizia di cisterne, circuiti, e vasche, utilizzare IPOX6 al bisogno. Per impianti di potabilizzazione e deferrizzazione: caricare nel serbatoio della stazione di dosaggio IPOX6 in acqua 1:5 (1 lt di ipox e 5 lt acqua) dosare i ppm della soluzione ottenuta in funzione della quantità di ferro, ammoniaca, ecc... da abbattere.


SPECIALE SANIFICAZIONE

Il nostro staff è sempre disponibile a dare tutto il supporto possibile in merito alla consulenza ed eventuali preventivi. Non esitare a contattarci!

PASTSANpastiglia sanificante, disinfettante antilegionella per split e fancoil

Caratteristiche generali: PASTSAN è un antibatterico in pastiglie per impianti di condizionamento dell’aria, prolunga la manutenzione, elimina gli odori sgradevoli e tiene disgorgato lo scarico condensa. Previene la proliferazione batterica e delle alghe, e garantisce una perfetta sanificazione dell’impianto. Elimina il rischio dello sviluppo del batterio della Legionella Pneumophila, e contemporaneamente tiene pulito lo scarico condensa. 

Campo di applicazione: In tutti i fan-coil, split system, UTA. 

Modalità di utilizzo: Utilizzare una pastiglia per ogni split, fan-coil o UTA. Ritagliare e dimensionare con le forbici una tavoletta di prodotto dal blister e inserirla nella vasca di raccolta della condensa posandola sulla batteria. Assicurarsi che la parte spugnosa sia rivolta verso il basso. 

​​L’utilizzo di prodotti per la manutenzione come sgrassanti e sanificanti per la climatizzazione permettono di intervenire periodicamente nei sistemi di ventilazione garantendo igiene, pulizia e qualità dell’aria respirata.

A tal proposito esiste la normativa UNI EN 15780/2011 la quale esprime i criteri sulla progettazione, costruzione e sanificazione dei canali e di tutti i dispositivi di distribuzione dell'aria. Ciò è indispensabile per mantenere l’intero sistema di ventilazione pulito, fin dalla sua installazione e per tutto il tempo della sua vita operativa.

LINEA PRODOTTI DEPURCHEM SPECIFICI PER LA SANIFICAZIONE DEGLI IMPIANTI

Per quanto riguarda le strutture sanitarie, il Decreto ultimo del Presidente del Consiglio del 4 marzo 2020, art.2 (emergenza CoViD-19) prevede che: "il personale sanitario si attiene alle appropriate misure di prevenzione per la diffusione delle infezioni per via respiratoria previste dall’Organizzazione Mondiale della Sanità e applica le indicazioni per la sanificazione e la disinfezione degli ambienti previste dal Ministero della salute".

PEROXbattericida, antilegionella perossido di idrogeno

Caratteristiche generali: PEROX è un biocida di nuova generazione basato sulla tecnologia del perossido stabilizzato.
Minimizza l’impatto ambientale nei trattamenti delle acque poiché utilizza materie naturali, biodegradabili e/o rinnovabili. È un biocida ad ampio spettro molto efficace nella rimozione del biofilm e nel controllo della crescita di batteri (sporigeni e non, aerobici ed anaerobici, incluso il batterio della Legionella Pneumophila) di lieviti, funghi ed alghe. Può essere usato per la disinfezione di sistemi civili e industriali dove ci sia produzione di acqua sanitaria e dove sussistano rami morti nel circuiti. L’azione sinergica dei componenti di Perox conferiscono un’attività biocida superiore rispetto alle tradizionali soluzioni con H2O2. È sicuro da maneggiare ed ha una durata maggiore rispetto ai tradizionali prodotti a base H2O2 dato che è una tecnologia con perossido stabilizzato. 

Campo di applicazione: Impianti di produzione acqua sanitaria di condomini, alberghi, ristoranti, spa e dove ci sia stoccaggio di acqua a media temperatura. 

Modalità di utilizzo: Il prodotto viene dosato in maniera continua e proporzionale mediante pompe dosatrici.
PEROX viene tipicamente dosato tal quale in maniera continua e proporzionale in un punto del sistema in cui ci sia una buona distribuzione e miscelazione, solitamente dopo un trattamento di addolcimento e dopo la stazione di dosaggio dell’ antincrostante. Se non esiste un pre- trattamento viene collegato sull’alimentazione dell’acqua fredda di bollitori o scambiatori. L’entità del dosaggio dipende dai parametri operativi del sistema e dal suo grado di contaminazione: in sistemi fortemente contaminati si consiglia un do- saggio di 330-450 ppm. in sistemi con bassa contaminazione, o semplice- mente a livello preventivo, sono sufficienti 90-120 ppm. Le pompe di dosaggio, le linee ed i serbatoi del prodotto devono essere di materiali compatibili con Perox quali: acciaio inox, PTFE, polietilene, hard PVC, porcellana. Non sono compatibili: rame, acciaio, ghisa, soft PVC e gomma siliconica. Fare attenzione ad una corretta manipolazione e stoccaggio. Prima dell’uso consultare attentamente la scheda di sicurezza per ulteriori informazioni.